Olio extravergine d’oliva: un amico della nostra pelle

L’olio extravergine d’oliva è da sempre uno dei rimedi naturali più amati e impiegati grazie alle proprietà nutritive che possono rivelarsi particolarmente utili per il rinnovamento cellulare, per favorire nuova elasticità e trattare piccoli inestetismi.

L’olio extravergine presenta un concentrato unico di sostanze rigeneranti: la vitamina E, con i suoi importanti effetti antiossidanti, aiuta a combattere i radicali liberi, i primi responsabili dell’invecchiamento di capelli e cute; la vitamina A stimola la rigenerazione cellulare e la riparazione dei tessuti; gli acidi grassi, i fitosteroli e il linolene, sono alla base dell’elasticità dell’epidermide.

Applicabile su ogni tipo di pelle, l’olio d’oliva si rivela dunque utile per combattere rughe, piccoli inestetismi e macchie scure e può essere un alleato nel trattamento delle smagliature.

Può essere ad esempio impiegato nei periodi più freddi dell’anno per la secchezza delle mani. È sufficiente versarne qualche goccia sul palmo della mano e spalmarlo su dorso e dita con un massaggio circolare di qualche minuto. L’effetto ammorbidente sarà pressoché immediato e per rimuovere ogni residuo untuoso, sarà sufficiente un comune lavaggio.

Per combattere le smagliature, sarà sufficiente massaggiare le zone affette (cosce, glutei e addomi) con i polpastrelli lievemente inumiditi d’olio, ripetendo l’operazione più volte al giorno.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, l’olio evo può essere utilizzato anche come base per una maschera per il viso allo scopo di pulire i pori a fondo e restituire alla pelle la sua naturale elasticità. È sufficiente mescolare un cucchiaino d’olio extravergine a un cucchiaio di argilla bianca, aggiungendo eventualmente qualche goccia  di essenza floreale. Il composto così realizzato può essere spalmato delicatamente sul viso, per poi essere lavato via con abbondante acqua tiepida dopo una decina di minuti.