Pan Brioche

Ingredienti

  • Latte 40g
  • Acqua 40g
  • Farina manitoba 125g
  • Olio extravergine 25g
  • Farina 00 125g 
  • Uova 3
  • Semi misti una manciata
  • Miele 1 cucchiaino
  • Zucchero 15g
  • Sale 5g
  • Lievito di birra 5g

Preparazione

Il pan brioche è una pasta leggera lievitata e soffice che si presta ad ogni tipo di farcitura, sia dolce sia salata. Una volta pronto si mantiene morbidissimo anche dopo alcuni giorni, basta conservarlo nei sacchetti per alimenti. Durante la preparazione, che risulta molto semplice, molta attenzione bisogna prestare alla lievitazione che deve avvenire in un ambiente di circa 27-28 ⁰C.

Per prima cosa è necessario preparare il lievitino. In una ciotola mescolate 30 g di latte, 30 g di acqua, 50 g di farina manitoba e 50 g di farina 00. Aggiungete il lievito e il miele e impastate fino ad ottenere un composto liscio. Lasciate lievitare per circa 40 minuti e fino a quando il volume non sarà pressocché raddoppiato. Per l’impasto vero e proprio mescolate 75 g di farina 00 con 75 g di farina manitoba, 10 g di acqua, 10 g di latte, 25 g di olio extravergine di oliva, 15 g di zucchero, 5 g di sale, un uovo ed un ulteriore tuorlo. Amalgamate bene gli ingredienti fino a formare un composto omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aumentate leggermente le dosi di latte e acqua e aggiungeteli a filo per rendere l’impasto più lavorabile. A questo punto riprendete il lievitino, schiacciatelo bene e tiratelo con le mani, aggiungetelo al composto e lavoratelo finché i due impasti non saranno perfettamente amalgamati. Trasferite il tutto in una ciotola, copritela e lasciate lievitare per circa 2 ore. A lievitazione terminata, maneggiate la pasta fino a farla sgonfiare un pochino. Modellatela fino a ottenere un cilindro e disponetela in uno stampo da plum cake opportunamente rivestito con carta forno leggermente unta. Lasciate lievitare per circa 30-40 minuti ovvero fino a quando il pane avrà occupato interamente lo stampo. Spennellate con un po’ di uovo sbattuto e decorate a piacere con i semi che preferite. Infornate in forno preriscaldato a 220° per i primi 20 minuti e proseguite la cottura a 180°/190° per ulteriori 20 minuti. Se la superficie dovesse dorarsi troppo, coprite lo stampo con carta alluminio. Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliarlo.