Pomodori secchi

Ingredienti

  • Pomodori “San Marzano”
  • Basilico o menta
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 peperoncino
  • 1 bicchiere di aceto di vino
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Aglio

Preparazione

I pomodori secchi sott’olio, sono un classico della tradizione lucana da tenere sempre nelle dispense. Si usano come contorno in molte ricette, magari con delle olive nere di Ferrandina o con i famosi peperoni cruschi.

Per essiccare i pomodori, tagliateli in due parti, stendeteli su una superficie piana e aggiungete il sale. Lasciateli al sole fino a quando non siano completamente secchi, badando a coprirli durante la notte per evitare che prendano umidità. Quando saranno ben secchi, in una pentola fate bollire l’acqua e il bicchiere di aceto. Immergetevi i pomodori secchi, fateli ammorbidire per qualche minuto e infine scolateli. Sistemateli nei barattoli aggiungendo gli aromi che preferite, qualche spicchio d’aglio, il peperoncino a pezzi, i chiodi di garofano ed olio extravergine di oliva fino a coprirli. Chiudete ermeticamente i barattoli e lasciate insaporire il tutto per qualche settimana.